risveglia il tuo metabolismo in 5 passi

Ogni anno, arrivata la primavera, mi viene voglia di cambiare un pò le abitudini invernali, fatte di tepore, momenti di relax sul divano con un buon libro, ma che ahimè addormentano anche il mio metabolismo…

Se sei come me, con  un metabolismo lento, i consigli qui di seguito ti saranno utili per risvegliare il metabolismo, che con l’inverno va in letargo 😉

1 | 5 programma alimentare

Seguo un’alimentazione bilanciata, studiata da un nutrizionista, che consiste nell’introdurre tutti i principi nutritivi: carboidrati, proteine, glucidi, vitamine e sali minerali. La dieta, benché varia, mi permette di eliminare alcuni cibi che mi creano infiammazione, responsabile poi della ritenzione idrica.

2 | 5 Colazione con integratori

Partire con una sana e abbondante colazione, mette in moto il metabolismo, e non si arriva a pranzo , con una fame da lupo, permettendo così di scegliere tra cibi nutrienti, senza buttarsi sui cibi ricchi di grassi e tentatori, come patatine, toast, panini con salumi.

Nella colazione, introduco anche vitamine e sali minerali come integratori, per bilanciare la mancata assunzione di alcuna frutta e verdura alle quali sono intollerante.

3 | 5 Movimento

Camminare almeno mezz’ora ogni giorno, andare a piedi per delle commissioni, io tengo una routine quotidiana di nuoto per 50 minuti per 5 gironi alla settimana. Svolgere attività fisica tutte le mattine, prima del lavoro, mi dà l’energia mentale e la carica per tutto il giorno. E il metabolismo, brucia.

4 | 5 Bevo tè verde + acqua con linfa di betulla

Il tè verde, mi sostituisce la caffeina, ne bevo più di un litro al giorno. Lo preparo nella teiera e la metto a fianco del pc sulla scrivania, e…voilà mi ricordo di bere!! e fa fare tanta  pling pling 😉

Sto sperimentando, l’aggiunta di acqua con linfa di betulla. Diuretica e drenante, aiuta a smaltire il ristagno dei liquidi. Trovo molto gradevole di sapore le Linfe Vitasnella, e pratiche in bottigliette da portare in borsetta.

risveglia il tuo metabolismo in 5 passi

5 | 5 Benessere: mindfulness e relax 

La  sera, mi preparo per la notte, ascoltando degli audio mp3 di mindfulness. Liberare la mente dai molti impegni e informazioni acquisite durante il giorno, concilia un buon sonno ristoratore. La mancanza di sonno, rallenta tutte le funzioni cognitive e fisiche, quindi meglio predisporsi al sonno, per facilitare la ripresa e il metabolismo ne guadagna.

Questi sono i miei rituali di benessere, per me sono stati utili, e lo sono tutt’ora, sono routine che messe in pratica mi permettono di stare meglio, All’inizio, prima che diventino un’abitudine, è richiesta una certa forza di volontà; poi quando  si entra nella fase routine giornaliera,tutto procede al meglio e  si sta male quando non si ha la possibilità di applicarli.

extra consiglio

Per me la sera, niente social, ne pc, nè tv. Solo buoni libri. Cosa c’entrano con il risveglio del metabolismo? C’entrano, c’entrano, se fai qualcosa che ti rende felice, vuoi che le endorfine non ti facciano bruciare di più?

Sta per partire il mio corso on line di gruppo SELF STYLING: CREA IL TUO STILE.  In una sessione si parlerà anche di benessere,  perché anche il self care fa parte dello stile personale! 😉 Se vuoi informazioni contattami dal modulo contatti.

Rimaniamo in contatto
Iscriviti all'area riservata

Ricevi via mail i nuovi post, scarichi i regali dell'area riservata

Invalid email address
Provaci! puoi disdire in qualsiasi momento dal link inserito nella newsletter bimestrale.